Si racconta un po’ di Appennino abruzzese, rappresentato come meta di vacanza da Roma e simbolo dello “sci a un’ora dalla città”. Tra le più rinomate località abruzzesi montante, ci sono anche Pescasseroli e Opi-Macchiarvana, con belle immagini, qualche riferimento ricettivo e attività sulle piste di sci da discesa, con le ciaspole e gli sci da fondo. Questo “wild Abruzzo” è sul mensile DOVE.

Opi

Opi e la catena montuosa della Camosciara

Dove feb 2014L’ultimo numero della rivista su viaggi, cultura e stili di vita edita dalla RCS è in edicola, e anche in digital edition su pc e iPad. Qui a lato, la copertina del n. 42 – febbraio 2014 – dove abbiamo letto anche di Pescasseroli.

Nel reportage ci sono immagini [U.Esposito - Wildlife Adventures] scattate sulle piste di Monte Vitelle di Pescasseroli (in apertura di articolo) e riferimenti alle piste di pattinaggio e agli anelli di sci da fondo di Macchiarvana vicini allo “scenografico paese arroccato di Opi“.