IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO REQUIEM ROSA DI ALEXANDRA DEJOLI

Protagonista Alexandra Dejoli che ha esposto il suo repertorio di esperienze, testimone del conflitto jugoslavo e di una storia del transgenderismo. Affiancata da Ilaria Grasso, esperta di formazione, attiva nel GayCenter, abile a gestire una conversazione di confronto. Un racconto attraverso le incursioni nel libro di Alexandra (Requiem Rosa, storia di una transessuale nel conflitto dei Balcani), nella scenografia di un chiostro all’aperto ricavato in piazza Molinari. Una conversazione intima di cui solo il microfono tradiva la natura di “evento”. Il resoconto delle lacerazioni inevitabili in quello che è un dislivello nel vissuto personale: essere in un corpo che è una scorza estranea.

Quello di Alexandra è stato un assolo davanti ad un coro di silenzio. Un racconto che disprezza sintesi e riassunti. Dove tutto diventa dettaglio, ha l’espressività del dettaglio. Sono le parole di chi ha “imparato” la propria storia, l’ha ragionata, ormai sa raccontarla. Le parole, non serve siano tante, non serve che siano le stesse. Intorno alle domande di una vita le risposte ormai sono cresciute a grappoli. Sono l’una nell’altra. La sua è una storia personale, ma non esclusiva. In alcune tracce qualcuno potrebbe scoprire di essere stato sullo stesso binario. Lei si è addomestica alla fierezza per sopravvivere, per evitare di farsi protezione attraverso una gabbia. C’è tanta storia e Grande Storia alle sua spalle e non ne perde mai il controllo, così a volte può permettersi di riderne. Un incontro, quello di domenica, che aveva qualcosa di sacro, come la piazza ospitante che è diventata il bacino di raccolta di tante emozioni di tante persone.

One Comment

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Youtube